For a better view please always click on images

giovedì 6 settembre 2007

Una Notte a Moremi


Era la nostra prima notte in tenda a Moremi.
E'difficile descrivere quello che accadde.
E in fondo ciò che che accadde non fu nulla di particolare per Moremi,
ma per noi fu un emozione,di quelle che non si dimenticano.
Due Leoni,due maschi iniziarono un duello a distanza con
i loro ruggiti.Non erano vicinissimi:un ruggito di leone si
sente a molti chilometri di distanza.
Ma questi non erano a molti chilometri...
E'un suono che riempie la notte.E'un suono che oscura la luna...
Spesso è composto da un primo ruggito prolungato seguito da tre brevi.
I Masai dicono che significa "Questa Terra è Mia! - Mia! - Mia! - Mia!"
E in effetti è ciò che si percepisce,e non si dimentica mai più...
Resta nel cervello,come una cosa grandiosa,la sensazione di aver
ascoltato qualcosa di terribile ma naturale come un sorso d'acqua.
E'difficile spiegare,veramente difficile...
Chi vuole può fare doppio click qui sotto,per avere un idea...

2 commenti:

pedro cardona ha detto...

excusi ma mon italiano non e bueno.

una experiencia increible, como fotografo aficionado no creo llegar a tener la suerte de ver esos lugares, pero... quien sabe.

el rugido del leon desde la tienda, de noche... aunque lo intento no creo poder imaginar como debio ser

Diana ha detto...

Ciao ogni tanto riappaio... non capisco molto lo spagnolo, ma trovo sia veramente interessante ricevere commenti da tutto il mondo... mi ha colpito leggere quelli indirizzati al tuo blog